In viaggio in compagnia del nostro amico pelosetto

In viaggio in compagnia del nostro amico pelosetto

 Ecco a voi alcune regole e consigli per viaggiare con totale serenità e sicurezza insieme a loro.

Prima di ogni viaggio è consigliato tenere l’animale domestico a digiuno o eventualmente un piccolo pasto con cibo secco. Se viaggiate in auto è consigliabile applicare ai vetri tende parasole per evitare che la luce del sole dia loro fastidio. Non lasciare gli animali da soli in auto. Bagnare di tanto in tanto il musetto e la fronte, loro hanno sempre bisogno di una sensazione di freschezza.

Ora andiamo nello specifico in base alla tipologia di animale, bisogna tenere presente determinati accorgimenti:

Cani:
-Lasciare il proprio cane a digiuno almeno 6 ore prima della partenza;
-Dar loro da mangiare solo pochi croccantini durante il viaggio;
-Far bere poca acqua prima della partenza;
-Programmare delle soste: anche loro hanno bisogno di sgranchirsi le zampe e fare i loro bisogni.

Gatti:
-Prima di fare un lungo viaggio con il proprio gatto, è consigliato effettuare alcuni brevi viaggi “prova”;
-Tenere sempre il gatto nel trasportino;
-Posizionare il trasportino accanto al sedile del conducente;
-Coprire il trasportino con un panno e attrezzarlo con giochini per distrarlo per tutto il viaggio;
-Evitare di dar loro del cibo.

 

E per quanto riguarda pesci, canarini, pappagalli e cavie?
Il discorso è più o meno simile per tutti. Gli uccellini hanno solo bisogno di un po’ d’acqua, cibo e insalata verde; l’ideale sarebbe quello di lasciarli a casa, questi animali sono meno impegnativi. Se invece si decide di portarli in viaggio con sé, l’importante è coprire la gabbietta con un panno e sistemarla in modo che loro non si spaventino. Stesso discorso per cavie, criceti e roditori. Per quanto riguarda i pesci invece, conviene lasciarli a casa e adoperarsi di una mangiatoia automatica e di un timer per la luce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *